Consulenza etica

Consulenza etica e canonica

 

In Consultorio è possibile accedere alla consulenza etica e canonica allo scopo di ricevere un confronto competente e pedagogico nelle questioni in cui sono in gioco valori morali e religiosi.

  • Consulenza etica. Ha come scopo di aiutare le persone a cogliere la dimensione etico valoriale nella soluzione dei loro problemi con particolare attenzione alla visione antropologica cristiana.   Il consulente etico svolge un ruolo anche all’interno dell’Equipe, fornendo il proprio contributo in ordine alla valutazione etica dei casi e nel confronto con gli orientamenti del Magistero della Chiesa.
  • Consulenza canonica. La consulenza canonica consiste nel verificare, attraverso uno o più colloqui, in via preliminare, l’esistenza delle condizioni stabilite dal Diritto Canonico al fine di introdurre una causa di nullità matrimoniale presso il Tribunale Ecclesiastico. Si precisa che il Tribunale Ecclesiastico, considerata la sua finalità pastorale, non ha come scopo di stabilire colpe, torti o ragioni, ma unicamente si impegna ad appurare, con certezza morale, se il matrimonio celebrato nella forma religiosa canonica sia valido.