Adolescenti e giovani

Il Consultorio familiare offre ai genitori, agli insegnanti e, nelle comunità cristiane, ai catechisti, agli animatori della pastorale giovanile, ai ai giovani stessi, le proprie competenze e qualificati contributi di educazione al senso della corporeità e ai valori della sessualità.

Un servizio di ascolto e di accompagnamento agli adolescenti e ai giovani è avvertito come urgente e necessario per instillare il rispetto della vita umana fin dal concepimento e per contrastare la banalizzazione della sessualità che viene indotta da tutto un complesso di fattori e dalla diffusa mentalità contraccettiva.  Senza dimenticare che l’educazione all’affettività va di pari passo con le tappe di crescita e di maturazione, della scoperta di sé e della propria identità ed autostima, della ricerca della propria autonomia che impegnano il giovane fino alle soglie dell’età adulta.

Il Consultorio offre uno spazio di ascolto e un ambiente riservato in cui parlare e avere consulenze su problematiche sessuali ed affettive, nonché aiuto su difficoltà di apprendimento e metodologie per migliorare l’approccio allo studio.

Tra i progetti attivati a questo scopo dal Consultorio vi sono:

  • Spazio Scuola” rivolto a studenti, genitori ed insegnanti, allo scopo di affrontare difficoltà scolastiche, capire le problematiche dell’età evolutiva, prevenire il disagio ed il percorso
  • Il corpo racconta“, un ciclo di incontri alla scoperta della corporeità rivolti a ragazze pre-adolescenti (10-12 anni) da vivere insieme alla mamma in piccoli gruppi.
  • Percorso di incontri per giovani adolescenti (15-18 anni), con lo scopo di potenziarne l’autostima, la consapevolezza di sé, la capacità di orientarsi nella vita.